Contenzioso con la IAP: Richiesta di chiarimenti

comune-san-felice-a-cancello2

Con la delibera n. 13 del 30/06/2017 la Commissione Straordinaria ha deciso di promuovere un procedimento arbitrale nei confronti della società IAP srl per ottenere l’accertamento degli inadempimenti da parte del Concessionario dell’Ente Comunale, la dichiarazione di risoluzione del contratto per inadempimento nonché il risarcimento di tutti i danni subiti in relazione alla mancata riscossione dei tributi locali.

L’incarico è stato assegnato all’Avv. Monica Ippolito.

Senza nulla eccepire circa la professionalità e la competenza dell’Avv. Monica Ippolito, l’Associazione “San Felice a Cancello in MoVimento” questa mattina, mediante una interrogazione scritta, ha chiesto chiarimenti sui criteri di scelta adottati e sulla opportunità di nominare, quale procuratore dell’Ente in un giudizio contro la società IAP, un ex collaboratore di quella giunta che, ricordiamolo, è stata sciolta per infiltrazioni camorristiche.

Attendiamo pazientemente una risposta.

Interrogazione